ANCHE Intesa (Gruppo IBM) COLLABORA CON HEALTHY VIRTUOSO

Aggiornato il: apr 14


Ritmi di lavoro elevati e stress possono influenzare in modo importante la salute dei dipendenti. Secondo uno studio condotto nel Regno Unito, le assenze dei dipendenti per motivi di salute possono incidere sulle aziende fino a 77 miliardi di euro l’anno. Ma non solo: un buon stato di salute dei lavoratori si traduce in un aumento della produttività e della redditività, in una migliore reputazione aziendale e, nel lungo termine, in una minore perdita di talenti (il 43% dei giovani italiani risulterebbe incline a cambiare lavoro ogni 2 anni).


Investire nella cura dei dipendenti diventa sinonimo del successo dell’azienda e per riuscire a farlo in modo sostenibile è utile trovare soluzioni innovative che possano sfruttare strumenti e leve attuali, come la tecnologia e il gioco.


Per migliorare le proprie abitudini e rispettare gli standard di attività individuati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità - pari a 150 minuti a settimana di attività fisica moderata o 75 minuti di attività intensa, 10 mila passi al giorno e 7 ore di sonno a notte - non basta qualche consiglio. Ad oggi, i metodi innovativi possono portare a risultati nettamente superiori. Tra le imprese che si distinguono in questo ambito c’è Intesa (Gruppo IBM), che propone per i propri dipendenti il gioco, la competizione e la premialità come incentivo alla cura della propria salute psico-fisica.


Un percorso ideato per motivare e coinvolgere i dipendenti che, grazie a costanti stimoli e consigli, in poco tempo riusciranno a migliorare il proprio benessere dentro e fuori l’azienda grazie alla collaborazione con Healthy Virtuoso.